Fondazione dell'Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Catania

Dopo il lockdown, tanta frutta e movimento all’aperto per i bambini

10 giugno 2020
BLOG-OMCEO-800x533-2.jpg

La Prof.ssa Daniela Lucini, direttrice della Scuola di specializzazione in Medicina dello sport ed esercizio fisico dell’Università degli Studi di Milano, in una recente intervista per l’Ansa ha elargito alcuni preziosi consigli in vista dell’estate.

Durante il lockdown, infatti, i bambini hanno mangiato di più e hanno svolto meno movimento.

Mai come adesso, quindi, è importante incoraggiarli a svolgere attività fisica, magari con una passeggiata all’aria aperta o con una bella pedalata sulla bicicletta, senza, però, trascurare l’alimentazione.

A tavola, infatti, non dovranno mai mancare acqua, spremute, frutta e verdura.

Soprattutto quest’ultime, durante i mesi estivi, svolgono un ruolo rilevante grazie al loro valore nutritivo associato ad un ridotto apporto calorico.

Inoltre, proprio in queste fasce d’età, vitamine e sali minerali sono importanti per il corretto svolgimento di tutte le funzioni di crescita e sviluppo.

Essere stati in casa avrebbe potuto essere un’opportunità per migliorare l’alimentazione per adulti e bambini se non è stato fatto durante il lockdown può essere fatto da ora. Adesso che i bambini e ragazzi sono ancora in casa e si ha tempo, si possono correggere errori e mantenere sane abitudini anche per il futuro”.

“Andando incontro all’estate abbiamo la fortuna di avere tanta frutta e quindi la possibilità di sostituire brioche e dolciumi evitando zuccheri lavorati e raffinati, analogamente ad alimenti ricchi in conservanti, coloranti, come i salumi”.

Inoltre, la Prof.ssa Lucini ha aggiunto che “se durante questi mesi si è mangiato di più perché ci si annoiava o c’era più cibo preparato dai genitori, bisogna correre ai ripari soprattutto perché nei ragazzi non è così facile capire l’aumento di peso visto che sicuramente saranno anche cresciuti in altezza”.

Per concludere, è importante almeno un’ora di esercizio fisico al giorno, ad esempio correre. In questo senso basterebbe andare al parco, giocare, camminare o andare in bici”.
(Ansa.it)


La Fondazione dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Catania nasce nel Maggio 2015 con lo scopo di fornire alla propria categoria di riferimento una serie di servizi a supporto dell’attività professionale.


    

Contatti

Segreteria amministrativa

0957121380
3474037119
da Lun a Ven 9.00-13.00
Mart/Giov 9.00-16.00


Email

fondazione@ordinemedct.it
fondazioneodmct@pec.it
ufficiostampa@fondazioneodmcatania.it



Coordinatore Didattico

+39 329 4838311

Copyright© 2020 Fondazione OMCeO Catania. Tutti i diritti riservati.

In ossequio alle prescrizioni normative entrate in vigore, nell'ottica di contenere al massimo le occasioni di possibile contagio del virus Covid-19, comunichiamo che la segreteria della Fondazione OMCeO di Catania è aperta al pubblico solo su appuntamento (0957121380 - 0954035513 - 3474037119).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi