Fondazione dell'Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Catania

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRIGENTI DI STRUTTURA COMPLESSA E DIRETTORI SANITARIO E AMMINISTRATIVO



  • OBIETTIVI
  • DESTINATARI
  • CRITERI DI AMMISSIONE
  • ARCHITETTURA DEL PERCORSO FORMATIVO
  • METODOLOGIA FORMATIVA E DIDATTICA
  • PROJECT WORK E VALUTAZIONE FINALE
  • MATERIALI DIDATTICI
  • CALENDARIO D’AULA
  • PROFILO DEL CORPO DOCENTE
OBIETTIVI

Il D.Lgs. n. 502/92 e s.m. agli artt. 15 e 16-quinquies individua la formazione manageriale tra i requisiti necessari per lo svolgimento di incarichi per la direzione di strutture complesse. In particolare, è previsto che il certificato di formazione manageriale debba essere conseguito dai dirigenti, con incarico di direzione di struttura complessa, entro 18 mesi dall’inizio dell’incarico, demandando, altresì, alle Regioni l’organizzazione e l’attivazione di tali corsi. Inoltre, il D.P.R. n. 484/97, all’art. 7, detta i criteri per lo svolgimento degli stessi che devono essere finalizzati alla formazione manageriale, capacità gestionale, organizzativa e di direzione del personale della dirigenza.
I suddetti corsi di formazione manageriale hanno l’obiettivo di incentivare le capacità manageriali di dirigenti sanitari i quali, per l’esercizio delle funzioni dirigenziali, sono chiamati a possedere adeguate conoscenze e competenze, non solo di natura professionale, ma anche organizzativa e gestionale.
Infatti, la qualità del servizio pubblico è il risultato di un elevato livello di competenze tecnico – professionali e, non di meno, di una rilevante capacità organizzativa in un contesto di risorse finite, di relazioni e di priorità organizzative aziendali e regionali, che negli ultimi anni hanno subito diverse modifiche.

DESTINATARI

Il corso è indirizzato ad un numero massimo di 30 partecipanti. Il target è costituito da Dirigenti del ruolo sanitario, che operano in strutture sanitarie regionali con incarichi di direzione di struttura complessa, non in possesso del certificato di formazione manageriale, previsto dall’Accordo interregionale sulla formazione manageriale, approvato in sede di Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province autonome in data 10 luglio 2003.
L’ammissione al corso avverrà su base territoriale secondo l’Azienda sanitaria di appartenenza. Sono altresì ammessi di diritto i Dirigenti di Struttura Complessa operanti presso strutture sanitarie della Regione Siciliana. Potranno essere ammessi in subordine, fino a completamento dei posti disponibili, i dirigenti del ruolo sanitario con anzianità di servizio, alla data del bando, di almeno cinque anni, ai sensi dell’art. 7 comma 2 del D.P.R. 484/1997.

CRITERI DI AMMISSIONE

I candidati saranno inseriti in una graduatoria che terrà conto dei seguenti criteri:

  • priorità di accesso ai dirigenti sanitari che operano in strutture sanitarie con responsabilità di struttura complessa non ancora in possesso del titolo;
  • priorità di accesso ai dirigenti sanitari che operano in strutture sanitarie con responsabilità di struttura semplice;
  • priorità di accesso ai dirigenti sanitari che operano in strutture sanitarie con incarico professionale;
  • maggiore anzianità di servizio.

Se le domande supereranno il numero di posti disponibili sarà formulata una graduatoria di ammissione in ordine ai seguenti criteri:

1. Appartenenza al collegio di direzione aziendale

2. Età anagrafica inferiore

ARCHITETTURA DEL PERCORSO FORMATIVO

Il corso si articola in 120 ore, così suddivise:

  • 107 ore di lezioni frontali da certificare ed effettuare in aula, svolte preferibilmente nei fine settimana (venerdì e sabato).
  • 13 ore di attività di didattica individuale guidata, seminari e laboratori di gruppo per la preparazione del project work.

E’ consentito un massimo di assenze pari al 20% delle ore previste dal programma complessivo. Il superamento di tale limite comporta l’esclusione dalla valutazione finale.  A conclusione del percorso formativo e previo superamento delle prove di valutazione, la Regione rilascerà ai discenti il Certificato di Formazione Manageriale ai sensi dell’art. 16- quinquies del D. Lgs 229/99.

METODOLOGIA FORMATIVA E DIDATTICA

Sono previste lezioni plenarie e l’utilizzo di metodologie attive attraverso lavori di gruppo, sistematizzazione teorica e ampi spazi per il dibattito. E’ prevista attività di tutorato per tutte le attività didattiche.

PROJECT WORK E VALUTAZIONE FINALE

Durante il corso i partecipanti realizzeranno un project work che rappresenta lo strumento principale di trasferimento delle conoscenze acquisite e degli stimoli innovativi alla pratica corrente delle aziende. Il project work potrà essere di gruppo o individuale, secondo gli accordi e le opportunità individuate congiuntamente fra discenti, Direzioni Generali e direzione del corso. La discussione del Project Work sarà effettuata alla presenza di una commissione che comprenderà: due rappresentanti dell’Agenzia Sanitaria e sociale regionale ed almeno due docenti/tutor del corso.

MATERIALI DIDATTICI

I materiali didattici saranno resi disponibili presso la segreteria.

CALENDARIO D’AULA

La calendarizzazione del programma sarà stabilità nel dettaglio prima dell’avvio del corso e comunque impiegherà tendenzialmente due fine settimana al mese per un totale di 120 ore di lezioni frontali. I contenuti, di seguito riportati, sono stati definiti in conformità alla definizione dell’Accordo Stato Regioni.

In dettaglio:

GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE: ORE 5
1. La leadership nei processi di cambiamento

2. Accountability e coinvolgimento dell’utenza

3. Metodologie e strumenti di valutazione della customer satisfaction

ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI SANITARI: ORE 27
1. L’organizzazione del servizio sanitario: Normativa di riferimento Nazionale e Regionale

2. L’atto aziendale

3. La rete ospedaliera

4. L’articolazione delle strutture sanitarie

5. Il Modello Dipartimentale

6. Valutazione e controllo dell’appropriatezza

7. Indicatori – Benchmarking

8. La contabilità analitica. Il sistema di reporting e l’interpretazione dei dati alla base della negoziazione di budget

9. I PAA e PAI- gestione delle liste di attesa e reti tempo dipendenti

10. PNE

11. L’HTA

12. Internazionalizzazione della ricerca

13. Progetti di Piano Sanitario Nazionale

14. Appropriatezza prescrittiva e controllo della spesa dei farmaci ad alto impatto economico

15. Centri prescrittori ed erogatori

STRUMENTI PER LA GESTIONE E QUALITÀ DEI SERVIZI: ORE 34

La qualità
1. La definizione di qualità

2. La qualità nelle organizzazioni sanitarie: il punto di vista dei portatori di interesse

3. La qualità nelle organizzazioni sanitarie: dal sistema qualità al governo clinico

La documentazione sanitaria
1. La cartella clinica e la scheda unica di terapia

2. Controlli dei NOC e completezza della documentazione

3. Il consenso informato ai fini della gestione del rischio clinico

Esercitazione su valutazione della documentazione sanitaria

Discussione sui risultati dell’esercitazione

Gli strumenti del governo clinico: indicatori, credenziali e privilegi

Gli strumenti del governo clinico: le linee guida
Esercitazione su linee guida e percorsi diagnostico-terapeutici
Discussione sui risultati dell’esercitazione

I modelli di riferimento ed i sistemi di valutazione esterna della qualità
1. L’autorizzazione e l’accreditamento delle aziende di servizi sanitari: i riferimenti normativi, le fasi e i tempi di attuazione

2. La norma UNI EN ISO

3. JCI

4. Standard JC nelle I.C.A.

Il rischio clinico
1. Tassonomia del rischio

2. Il problema dell’errore

3. Metodi di analisi del rischio

Le raccomandazioni del Ministero della salute per la sicurezza dei pazienti

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE: ORE 21

Ruolo e funzioni della dirigenza
1. Profili di responsabilità dei dirigenti sanitari

2. Procedure disciplinari

3. Il fabbisogno di personale

4. Valutazione delle performance e sistemi premianti

5. Valutazione del personale di 1 e 2 istanza

6. I collegi tecnici e l’OIV

7. La delega

8. Anticorruzione, codice di comportamento

CRITERI DI FINANZIAMENTO ED ELEMENTI DI BILANCIO E CONTROLLOTRASPARENZA: ORE 20

1. Aggiornamento piano triennale. Pianificazione strategica

2. Bilancio di esercizio e certificazione di bilancio. Previsione di bilancio. Piano delle azioni

3. Acquisto dei beni e analisi dei capitolati 4

. Allocazione delle risorse in sanità

5. Integrare il percorso clinico e la prospettiva economica

Project work ( ore 13 )
Durante il corso i partecipanti realizzeranno un project work che rappresenta lo strumento principale di trasferimento delle conoscenze acquisite e degli stimoli innovativi alla pratica corrente delle aziende. Il project work potrà essere di gruppo o individuale, secondo gli accordi e le opportunità individuate congiuntamente fra discenti, Direzioni Generali e direzione del corso. Attraverso l’elaborazione dei project work sarà possibile valorizzare le esperienze e le competenze possedute dai partecipanti e al contempo costruire progetto di miglioramento nei vari contesti operativi di riferimento.

PROFILO DEL CORPO DOCENTE

Il corpo docente ed i tutors sono individuati tra i Direttori Generali di Aziende Ospedaliere o Territoriali, Direttori Sanitari ed Amministrativi, Direttori di Struttura Complessa, Docenti di scuola di Specializzazione, Esperti e Consulenti Aziendali che hanno dato la propria disponibilità e che hanno esperienza didattica.

ai sensi del D.D.G. n. 3245 del Centro Formazione Sanitaria Sicilia, Via Rosario da Partanna 22 | Telefax 091-6717402 | Email: segreteria@cfssicilia.it | Sito: www.cfssicilia.it | ANNO 2019





La Fondazione dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Catania nasce nel Maggio 2015 con lo scopo di fornire alla propria categoria di riferimento una serie di servizi a supporto dell’attività professionale.


    

Contatti

Segreteria amministrativa

0957121380
3474037119
da Lun a Ven 9.00-13.00
Mart/Giov 9.00-16.00


Email

fondazione@ordinemedct.it
fondazioneodmct@pec.it
ufficiostampa@fondazioneodmcatania.it



Coordinatore Didattico

+39 329 4838311

Copyright© 2020 Fondazione OMCeO Catania. Tutti i diritti riservati.

In ossequio alle prescrizioni normative entrate in vigore, nell'ottica di contenere al massimo le occasioni di possibile contagio del virus Covid-19, comunichiamo che la segreteria della Fondazione OMCeO di Catania è aperta al pubblico solo su appuntamento (0957121380 - 0954035513 - 3474037119).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi